“Il disagio del soggetto contemporaneo assume oggi forma inedite ed i suoi sintomi si mostrano nel sociale: quel grande dipinto dove ognuno di noi indirizza lo sguardo in cerca di un punto che lo riguardi, di uno spazio che gli restituisca un senso al suo esistere in mezzo agli altri. Nello sguardo dell’osservatore che cerca e non trova la sua collocazione nel grande quadro della società, prende forma lo smarrimento dell’uomo contemporaneo ed è lì che interviene la sociologia clinica.” (Il rovescio del sociale)

CHI SONO: Sociologo Clinico e Counselor ad Orientamento Psicoanalitico, per oltre vent’anni ho lavorato nel Terzo Settore in vari ambiti: dalle dipendenze patologiche, al disagio adulto e minorile, alla mediazione di comunità. Già professore a contratto di Sociologia Generale presso la Facoltà di Medicina dell’Università di Brescia e docente presso il Centro di Ascolto e Orientamento Psicoanalitico di Pistoia e Firenze, mi occupo di: ricerca sociale, formazione e consulenza alla persona, al gruppo e all’organizzazione. Con Giuseppe Ricca, con il quale ho fondato l’associazione Legami Sociali e Manuel Colosio, giornalista radiofonico, curo e conduco la trasmissione Il disagio nella civiltàin onda sulle frequenze di Radio Onda d’Urto di Brescia

 

Articoli recenti

Marc Bloch, le false notizie e le fake news*

In tempi ormai lontani – era il 1921 – lo storico Marc Bloch scriveva di false notizie. Che, traducendo, forse sono quelle che noi oggi chiamiamo: fake news. Lo storico francese trattava di false notizie rivolgendo la sua attenzione al conflitto bellico mondiale al quale aveva partecipato come Ufficiale di fanteria combattendo sul fronte occidentale.Continua a leggere “Marc Bloch, le false notizie e le fake news*”

Due agosto, due piazze

Domenica 2 agosto 2020. Uscire di casa alle 9.45 e fare mente locale. Non ho letto i giornali e non so bene come sia il programma della mattinata di questo quarantesimo giorno della memoria, ma ho una sola certezza: come sempre ci si trova in Piazzale Medaglie d’Oro. Non può che essere lì il ritrovoContinua a leggere “Due agosto, due piazze”

L’imbroglio culturale del burn out

E’ uscita recentemente un’edizione aggiornata de La società della stanchezza di Byung-Chul Han. Al testo uscito in Italia nel 2012 l’autore ha aggiunto un’appendice con due nuovi scritti: “La società del burn out” e “Tempo solenne”. Per il tema, che mi sento di inquadrare nell’ambito della clinica del sociale, provo ad esprimere alcune riflessioni sulContinua a leggere “L’imbroglio culturale del burn out”

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.